NVIDIA GeForce GT 750M: le caratteristiche tecniche e i tests

VS
Prezzo odierno 1119$
Supporto del gioco 64%
NVIDIA GeForce GT 750M
NVIDIA GeForce GT 750M
Buy
  • Interfaccia PCIe 3.0 x16
  • Frequenza di nucleo 967
  • Spazio di memoria di video 4096
  • Tipo di memoria DDR3
  • Frequenza di memoria 2000 - 5000
  • Risoluzione massima
Anno di rilascio 2013
Prestazioni 4.98

Descrizione

NVIDIA ha iniziato la vendita di GeForce GT 750M il 1 aprile 2013. Questa è una scheda video per notebook basata sull'architettura Kepler e sul processo di fabbricazione 28 nm, in prima fila rivolta al lavoro in ufficio. La scheda video è rifornita con 4 GB di DDR3 memoria sulla frequenza di 2 GHz. Tutto questo insieme ad interfaccia 128 Bit crea la larghezza di banda 64.19 GB/s.

In termini di compatibilità questo è una scheda connessa via interfaccia PCIe 3.0 x16. La potenza assorbita – 50 Watt.

Fornisce le prestazioni deboli in test e giochi al livello di

4.98%

di leader cioè di NVIDIA GeForce RTX 3080 Ti.

Informazioni generali

Le informazioni sul tipo (per desktop e notebook) e sull'architettura di GeForce GT 750M così come sulla data di inizio della vendita e sul prezzo in quel momento.

Posto nella classifica di prestazioni567
Rapporto qualità prezzo0.12
ArchitetturaKepler
Nome in codiceN14P-GT
Tipoper i notebooks
Data di inizio della vendita1 aprile 2013 (8 anni fa)
Prezzo odierno$1119 di (Quadro GV100)
Rapporto qualità prezzo

Per ottenere un indice, confrontiamo le prestazioni delle schede video e il loro costo, tenendo conto del costo delle altre schede video.

  • 0
  • 50
  • 100

Caratteristiche tecniche

Le impostazioni generali di GeForce GT 750M: numero di shader, frequenza di nucleo di video, processo di fabbricazione, velocità di testurizzazione e valutazioni. Si dice indirettamente di prestazioni di GeForce GT 750M, comunque, bisogna tenere a calcolo i resultati di benchmarks e tests in giochi per dare una valutazione precisa.

Numero di processori shader384di (Radeon RX 7900 XT)
Frequenza di nucleo967 MHzdi (Playstation 5 GPU)
Frequenza in modalità Boost967 MHzdi (Radeon Pro W6600)
Numero di transistori1,270 milliondi (GeForce GTX 1080 SLI (mobile))
Processo tecnologico28 nmdi (Apple M1 GPU)
Consumo energetico (TDP)50 Wattdi (Tesla S2050)
Velocità di testurizzazione30.94di (Radeon RX 6900 XTX)
Prestazioni con la virgola mobile742.7 gflopsdi (Radeon Pro Duo)

Compatibilità e dimensioni

Le impostazioni di compatibilità di GeForce GT 750M con gli altri componenti di computer. Per esempio, possono essere utili per scegliere la configurazione di computer futuro o di aggiornamento di quello esistente. Per le schede video per notebook quelle sono dimensioni del notebook ipotetico, connettore di connessione e bus, se la scheda video viene connessa via connettore invece di salvatura alla scheda madre.

Dimensione di notebookmedium sized
BusPCI Express 3.0
InterfacciaPCIe 3.0 x16

Memoria

Le impostazioni di memoria installata su GeForce GT 750M: tipo, spazio, frequenza e larghezza di banda. Per le schede video integrate in processore che non hanno la memoria nativa, si usa quella condivisibile parte di memoria RAM.

Tipo di memoriaDDR3
Spazio massimo di memoria4 GBdi (Radeon Instinct MI250X)
Spazio standard di memoriaDDR3/GDDR5
Larghezza di bus di memoria128 Bitdi (Radeon Instinct MI250X)
Frequenza di memoria2000 - 5000 MHzdi (GeForce RTX 3090)
Larghezza di banda di memoria64.19 GB/sdi (Radeon R7 M260)
Memoria condivisa-

Connettori di video

Qui sono elencate tutte le porte di video che GeForce GT 750M ha. Di norma, questa sezione è rilevante solo per le schede video di riferimento desktop, poiché per quelle per notebook la disponibilità di determinate uscite video dipende dal modello di laptop.

Connettori di videoNo outputs
Supporto di segnale eDP 1.2Up to 3840x2160
Supporto di segnale LVDSUp to 1920x1200
Supporto di monitor analogichi VGAUp to 2048x1536
Supporto di DisplayPort Multimode (DP++)Up to 3840x2160
HDMI+
Protezione di contenuto HDCP+
Audio HD a 7.1 canali via HDMI+
Streaming di audio TrueHD e DTS-HD+

Tecnologie

Qui sono elencate tutte le soluzioni tecnologiche e API sopportate da GeForce GT 750M. Queste informazioni sono necessarie se la scheda video deve supportare le tecnologie concrete.

Supporto di Blu-Ray 3D+
Decodificatore di video H.264, VC1, MPEG2 1080p+
Optimus+
3D Vision / 3DTV Play+

Supporto di API

Qui sono elencati API supportati da GeForce GT 750M, incluso le versioni di loro.

DirectX12 API
Modello di shader5.1
OpenGL4.5di (GeForce GTX 1080 (mobile))
OpenCL1.1
Vulkan1.1.126
CUDA+

Test in benchmarks

Questi sono i risultati di tests di prestazioni rendering di GeForce GT 750M in benchmarks non riferiti ai giochi. Il voto generale può essere da 0 a 100, dove 100 corrisponde al più rapida scheda video per ora.


Prestazioni generali in benchmarks

Questa è la nostra valutazione combinata delle prestazioni del benchmark. Stiamo regolarmente migliorando i nostri algoritmi di combinazione, ma se trovate alcune incongruenze percepite, sentitevi liberi di parlare nella sezione commenti, di solito risolviamo i problemi rapidamente.

GT 750M 4.98
  • 3DMark Cloud Gate GPU
  • 3DMark Fire Strike Score
  • 3DMark Fire Strike Graphics
  • 3DMark 11 Performance GPU
  • 3DMark Vantage Performance
  • Unigine Heaven 3.0
  • Passmark
  • Octane Render OctaneBench

Cloud Gate è un obsoleto benchmark DirectX 11 di livello 10 che è stato utilizzato per PC domestici e notebook di base. Mostrava alcune scene di qualche strano dispositivo di teletrasporto spaziale che lanciava astronavi nell'ignoto, usando una risoluzione fissa di 1280x720. Proprio come il benchmark Ice Storm, è stato interrotto nel gennaio 2020 e sostituito da 3DMark Night Raid.

GT 750M 10822
GT 750M 1508

Fire Strike è un benchmark DirectX 11 per PC da gioco. Presenta due test separati che mostrano una lotta tra un umanoide e una creatura di fuoco apparentemente fatta di lava. Utilizzando la risoluzione 1920x1080, Fire Strike mostra una grafica abbastanza realistica ed è abbastanza impegnativo per l'hardware.

GT 750M 1574

3DMark 11 è un obsoleto benchmark DirectX 11 di Futuremark. Ha usato quattro test basati su due scene, una con alcuni sottomarini che esplorano il relitto sommerso di una nave affondata, l'altra con un tempio abbandonato nel profondo della giungla. Tutti i test sono pesanti con fulmini volumetrici e tessellation, e nonostante siano stati fatti in risoluzione 1280x720, sono relativamente fiscali. Ritirato nel gennaio 2020, 3DMark 11 è ora sostituito da Time Spy.

GT 750M 2543

3DMark Vantage è un obsoleto benchmark DirectX 10. Tassa la scheda grafica con due scene, una raffigurante una ragazza che fugge da una base militarizzata situata all'interno di una grotta marina, l'altra mostra una flotta spaziale che attacca un pianeta indifeso. È stato interrotto nell'aprile 2017, e il benchmark Time Spy è ora raccomandato per essere utilizzato al suo posto.

GT 750M 9618

Questo è un vecchio benchmark per DirectX 11 che utilizza Unigine, un motore di gioco 3D dell'omonima azienda russa. Mostra una città medievale di fantasia che si estende su diverse isole volanti. La versione 3.0 è stata rilasciata nel 2012, e nel 2013 è stata sostituita da Heaven 4.0, che ha introdotto diversi piccoli miglioramenti, tra cui una versione più recente di Unigine.

GT 750M 22

Questo è probabilmente il benchmark più onnipresente, parte della suite Passmark PerformanceTest. Dà alla scheda grafica una valutazione approfondita, fornendo quattro benchmark separati per le versioni 9, 10, 11 e 12 di Direct3D (l'ultimo è fatto in risoluzione 4K, se possibile), e pochi altri test che impegnano le capacità DirectCompute.

GT 750M 1329

Questo è un benchmark speciale che misura le prestazioni della scheda grafica in OctaneRender, che è un motore di rendering realistico per GPU di OTOY Inc., disponibile sia come programma standalone, sia come plugin per 3DS Max, Cinema 4D e molte altre applicazioni. Rende quattro diverse scene statiche, poi confronta i tempi di rendering con una GPU di riferimento che attualmente è GeForce GTX 980. Questo benchmark non ha nulla a che fare con il gaming ed è rivolto ai grafici 3D professionisti.

GT 750M 12

Mining hashrates

Le prestazioni di GeForce GT 750M in mining di criptovaluta. Di solito il risultato viene misurato in m-hash/sec, il numero di millioni di soluzioni generati da una scheda video in un secondo.

Bitcoin / BTC (SHA256) 27 Mh/s  

Test in giochi

FPS nei giochi popolari sostenuto da GeForce GT 750M e la sua corrispondenza alle specifiche di sistema. Ricordi che le esigenze ufficiali da elaboratori non sempre corrispondono ai dati di tests reali.

Qui ci sono i fotogrammi medi al secondo in un grande insieme di giochi popolari attraverso diverse risoluzioni:

1080p21

1920x1080
High Preset

The Witcher 3: Wild Hunt 9

1920x1080
Ultra Preset

The Witcher 3: Wild Hunt 5

Prestazioni relative

Le prestazioni generali di GeForce GT 750M rispetto ai concorrenti più vicini tra le schede video per notebook.


Concorrente di AMD

Ci sembra che il prossimo concorrente per GeForce GT 750M d'impresa AMD sia Radeon R7 (Carrizo) che ha quasi uguale velocità ed è 2 posizioni sotto di GeForce GT 750M nella nostra classifica.

AMD Radeon R7 (Carrizo) Radeon R7 (Carrizo)
Metti a confronto

Qui ci sono alcuni concorrenti di AMD nelle vicinanze di GeForce GT 750M:

Altre schede video

Ecco la nostra raccomandazione di diverse schede grafiche che sono più o meno vicine nelle prestazioni a quella recensita.

Intel Iris Graphics 5100 Iris Graphics 5100
Metti a confronto
AMD Radeon R7 (Carrizo) Radeon R7 (Carrizo)
Metti a confronto
Intel HD Graphics 5300 HD Graphics 5300
Metti a confronto
NVIDIA GeForce 930MX GeForce 930MX
Metti a confronto
AMD Radeon HD 8790M Radeon HD 8790M
Metti a confronto
AMD Radeon HD 7850M Radeon HD 7850M
Metti a confronto

Valutazione degli utenti

Qui Lei può vedere le valutazioni di una scheda video fatte dagli utenti e dare la Sua valutazione.


151 valutazioni
NVIDIA GeForce GT 750M
NVIDIA GeForce GT 750M

Consigli e commenti

Qui si può fare una domanda su GeForce GT 750M, concordare o non concordare le nostre valutazioni, o farci sapere di errori e imprecisioni sul sito.